I giocatori, gli allenatori, i dirigenti passano. I TIFOSI NO!
Avatar
Di: doctor77
#197271 Turno di coppa italia inserito in maniera molto arguta alle 17.30: orario che agevolerà sicuramente i tanti appassionati che vorranno seguire la partita.
Giocheranno sicuramente titolari quelli che stanno giocando meno nell'ultimo periodo.
Agliardi, Valencia, Sarao, Giraudo, Franco (squalificato la prossima), Russini un tempo per fargli ritrovare forma, Brignani che le ultime le ha iniziate dalla panca.
Vincere, e convincere!
Avatar
Di: sciancarildo
#197277 Non avendo considerato la possibilità del pari mi sono organizzato male la serata ed ho visto solo i 90 minuti.

Primo tempo brutto.
Mentre noi facciamo uno sterile possesso palla con qualche tiro da fuori raramente nello specchio della porta, il piacenza si rende pericoloso con rapide accelerazioni che costringono Agliardi a fare un paio di miracoli.
Nel secondo tempo il Piacenza rallenta molto il ritmo affidandosi al contropiede, purtroppo per loro l'attaccante che entra al posto di Cacia farebbe meglio a darsi al basket perchè vanifica qualsiasi contropiede e fa pure il fallo da rigore su Valeri.
Purtroppo per noi Sarao farebbe meglio a fare il modello per i tatuaggi o il modello per il taglio dei capelli e lo sbaglia condannandoci ai supplementari che non ho visto.
In un secondo tempo che, tutto sommato abbiamo dominato, la fanno da padrona le tante occasioni buttate al vento per i vari cincischiamenti di Russini, Franco, Rosaia e Zerbin che raramente puntano la porta con decisione facendosi recuperare dai difensori e dalla cattiva vena realizzativa di Sarao (il quale però invece di camminare come ha fatto nella prima metà di gioco almeno nel secondo tempo corre).

Migliore in campo Capellini seguito da Agliardi, DeFeudis, Ciofi e Valeri.
Malino tutti gli altri.
Stendiamo un velo pietoso sul Sarao del primo tempo (solo parzialmente riscattato dalla ripresa).
Stendiamo 4veli pietosi su Cortesi.

Cacia ha fatto una partita bellissima e pur a mezzo servizio ha fatto vedere delle cose che ho paura non vedremo (o vedremo fare solo dai giocatori avversari) per molti anni.