I giocatori, gli allenatori, i dirigenti passano. I TIFOSI NO!
Avatar
Di: mazzony
#193480 Qui siamo pochi, anzi eravamo pochi ai tempi belli, ora siamo rimasti due gatti spelacchiati che scrivono per noia.
Di certo lingue in bocca mai fatte e di salite sul carro ne hai viste poche.
Coerenza e testardaggine non ci fanno difetto e non ci siamo fatti problemi ad andare a dire in faccia quello che si pensava (e scriveva).
Mi fa solo specie la tua reazione scomposta di là come se tu fossi l'unico depositario della verità, per giunta arrivato sulle notizie con largo anticipo rispetto al resto del mondo.
Io più che del dinamismo di certi utenti mi preoccuperei del silenzio di altri.
E il tuo amico 4porri che fine ha fatto? Salutacelo tanto.
Avatar
Di: Il Troll
#193483 Signore e signori, qui siamo al Top! Al Top!


08/09/2017 10.08




Email



Scheda Utente





Quota

00#5144 | segnala abuso




Baruele








ONLINE


Post: 23.022


Registrato il: 10/08/2004



Cesare


Staff






Re:


maritek, 08/09/2017 07.54:




Si è allineato ?!!!!
Ma siete seri ?!!!

Qua si sta facendo terra bruciata dei pochi che hanno un lucido occhio critico.

State segando il ramo su cui siete seduti.

Fate vobis






ecco. meritek al solito è lucido. e dice quello che sto provando a scrivere da giorni, mesi.

però io sono un moderatore. e quindi se cerco di proteggere qualche voce interessante parono i cori "censura in bolgia" "filosocietari" "allineati" ecc.

e intanto adesso è diventato 'nammerda anche l'unico giornalista che abbiamo reputato non essere allineato e che si è addentrato in dinamiche sconosciute ai più. e smette anche lui di scrivere.

sta diventando sempre di più un vomitorio fine a sé stesso sto posto. dove si cercano risposte, ma quando uno te le da non vanno bene perché non corrispondono a quello che si vuole sentire.




Però quando a scrivere erano le voci interessanti fuori dal coro che non andavano bene al tuo padrone 4porri, non hai esitato a calare la mannaia, vero?
Sfigatone che non sei altro; il Commando Troll non perdona e non dimentica.
Avatar
Di: 1983
#194193 Oggi, in parziale deroga, son tornato a fare colazione al bar, anche su suggerimento di Scianca. Mi capita sotto le mani un articolo del sempre pacato Burioli indignato per il calciomercato societario, contestando apertamente l'operato societario, in particolare del DS. Qualche altro accredito che salta??
Avatar
Di: Vicious
#194463 Oh zio, però sei un bel leccaculo eh.

Fra l'articolo ecumenico sulle lacrime di Lugaresi e l'ultimo democristiano su CiB...

Ripigliati.
Avatar
Di: sciancarildo
#194464 All Along The Watchtower
Cesena in Bolgia segnala un incontro tra Campedelli e Piraccini, mentre il Cesena si prepara ad un momento fondamentale per la propria sopravvivenza
10.05.2018 13:31 di Gian Piero Travini articolo letto 670 volte
All Along The Watchtower

Deve esserci un modo per uscire di qui / disse il buffone al ladro / C’è troppa confusione qui / non riesco a trovare sollievo
Igor Campedelli che si riavvicinerebbe al Cesena Calcio, in un momento trafelato per la Società tra piani da depositare, conti da asseverare, salvezza sul campo da riguadagnare. Fermiamoci un attimo, rimettiamo insieme le idee, i fatti. E cerchiamo di fare chiarezza, prima di tutto in noi stessi. Ci sono nuove esigenze.

Gli uomini d'affari bevono il mio vino / i contadini scavano la mia terra / Nessuno di loro ha una visione chiara / e conosce il valore di tutto questo
Il Cesena è sopravvissuto in queste cinque stagioni perché tutti quanti hanno fatto sacrifici - creditori, Stato, tifosi, sponsor... e non necessariamente in questo ordine -, concedendo ad altri di impostare linee di management che oggi devono necessariamente scontrarsi con la realtà: come è ora non basta. Servono nuove visioni.

Non c'è ragione di preoccuparsi / disse il ladro con naturalezza / ci sono molti tra noi / che sanno che la vita è solo una barzelletta
Sappiamo che ci sono stati degli errori, ma ora è tardi per correre ai ripari. Fermarsi ora vorrebbe dire morire, come Società e come realtà sportiva: sarebbe veramente ironico che Igor tornasse in Società, al fianco di Giorgio Lugaresi. Sarebbe la barzelletta finale. Ma non ci guarderemmo forse negli occhi, con complicità, dicendoci che potevamo anche prevederlo?

Ma tu ed io ci siamo già passati / e non è questo il nostro destino / per cui ora basta con le cazzate / che l’ora si sta facendo tarda
Da cinque stagioni il Cesena si regge anche su persone che da sempre hanno attriti con la attuale dirigenza e, soprattutto, con il tifo bianconero: basti pensare a Cesena Captive srl, la finanziaria dell’ex direttore generale Luca Mancini che sostiene economicamente la Società. Poi, tra l’arte del compromesso e della conversazione passa un abisso, quindi cerchiamo di rimanere sul pezzo: per far sopravvivere il Cesena è naturale che serva l’aiuto di tutti, anche in coabitazione pseudo pacifica di figure che già sono nella vita della Società. Più difficile, in questa fase, che possa arrivare una figura esterna. Arrivare o tornare.

Lungo le torri di guardia / i principi stavano allerta / mentre le donne andavano e venivano / assieme ai loro servitori scalzi
La vera notizia è che Cesena In Bolgia, watchtower dei tifosi, torna ad alzare la soglia dell’attenzione. Il forum dei tifosi, uno degli embrioni iniziali di Cesena Per Sempre con Samuele Mariotti / 4porri, sempre attentissimo ai tempi della prima governance Lugaresi e degli anni di Campedelli - anche con la trasmissione televisiva TifoCesena! -, negli ultimi tempi aveva operato in sordina - tra abbandoni ‘storici’, nuove leve e utenti in silenzio web -, tuttavia squillando su alcune tematiche tra cui la libertà di stampa, le questioni economico-finanziarie - con il lavoro costante dell’utente SUPERBOMBER -, e il settore giovanile. Ora CiB torna a vigilare con attenzione, in un momento delicatissimo della vita societaria bianconera.
Ed era anche ora. Le realtà dell’informazione web indipendente dovrebbero lavorare in sinergia sempre per raccontare - ognuna con il proprio stile - la storia bianconera.

Fuori, in lontananza / una lince ringhiava / due uomini a cavallo si stavano avvicinando / e il vento cominciò a ululare
Raccontare di qualcuno che forse vuole riavvicinarsi al Cesena potrebbe non farci concentrare su chi effettivamente è già nel Cesena, e che ora è chiamato ad un momento di grandissima responsabilità. Le linci ringhiano. Gli uomini a cavallo si avvicinano e si avvicineranno, è naturale. Ma questo è il momento di prepararsi anche alla tempesta.
Quindi mettiamo su gli impermeabili e accendiamo il fuoco, perché questa notte sulla torre di guardia sarà lunga.
Bentornato, CiB.

PS: Oh, toccherà ascoltarsela ’sta All Along The Watchtower, o no? La mia versione preferita è quella di un live di Paul Weller del 2009.

http://www.tuttocesena.it/la-selva-oscu ... ower-31095