I giocatori, gli allenatori, i dirigenti passano. I TIFOSI NO!
Avatar
Di: miron
#189460
piadina ha scritto:Le famose dieci domande nei vari forum (anzi uno) si fanno da almeno 10 anni...
le famose dieci domande si fanno solo perchè GIORGINO ti ha insultato..

bah



be dai, meglio di niente
Avatar
Di: sciancarildo
#189475 Dato che Travini aveva scritto che avrebbe risposto alle domande di Severi ieri sera ho deciso di guardate tifoCesena.
Travini non ha risposto a un bel nulla (male).
però no appena ho messo su videoregione (un minuto in anticipo sull'inizio della trasmissione) ho assistito ad un gioioso fuori onda.

Bertozzi: ...parlare e più penso che non capisce un cazzo (al posto dei puntini immagino ci fosse un più lo sento parlare)
Travini: pensa che ha chiuso la sua pagina facebook
voce fuori campo disturbata (il mio euro su chi fosse lo metto su jailbreak): scscs cscs pisù pisù (cit.) vogliono sapere quando mettete on line la trasmissione. (il pisù pisù immagino fosse dalla società)
Travini:per me vedrai che mi vuole querelare.

per esserne proprio sicuri ci vorrebbe una bella intervista a Lugaresi però ritrovandomi qui un altro euro mi sento di scommetterlo sul fatto che anche Bertozzi è diventato una zecca (cit.).
Ma magari Lugaresi non vedrà mai quel fuorionda

p.s.
chiedo a Travini che mi sembra esperto se il reportage di questo fuorionda mi mette a rischio querela.
Avatar
Di: miron
#189477
Il Troll ha scritto:Lugaresi pur di non dare soddisfazione a Severi ha preferito cancellarsi da facebook.
Rancoroso doc: benvenuto nel club!


puntano tutto sulla trasparenza
Avatar
Di: mazzony
#190597 Dal Resto del Carlino, il commento di un feroce e provocatorio Luca Serafini, sempre a schiena drittissima eh...

"....per una dirigenza che da tre anni, da quando è in sella, ha ottenuto validi risultati sportivi, valorizzando e venduto giocatori incassando e ridotto sensibilmente il debito (da oltre 50 milioni a una trentina)....Giorgio Lugaresi infatti era sì socio (il secondo come quote) con il 34% delle azioni, nella gestione Campedelli ma non aveva operatività nè incarichi, nella pratica era fuori. L'appunto che gli può essere mosso, riferito comunque ad un momento molto delicato della sua vita personale, è quello di non avere curato i propri interessi, di non aver vigilato, anche se sarebbe stato duro farlo. Quella gestione infatti era molto chiusa, accentrata. Comunque sia ne ha poi pagato le conseguenze dovendo tornare in sella per cercare salvare il club e il proprio patrimonio che lì ha investito......"

Zelig.
Modenese buffone, con il cazzo che non ha curato i propri interessi (in questo campo è sempre stato impeccabile), non ha curato quelli del Cesena, idiota!
"Ha poi pagato le conseguenze tornando in sella"....ma porca di quella troia, è stipendiato senza fare un cazzo di niente, chiamalo sacrificio!
Ed è talmente preoccupato, Giorgino nostro, che oggi ha sentito il bisogno di condividere con gli amici di feisbucc il suo triste stato d'animo stante la terribile situazione societaria.
Ecco il testo, è tutto vero lo giuro:

"Non ho resistito e rischiando di prendere l'ennesimo rimprovero da Sara, nostra responsabile marketing al Cesena calcio, pubblico la foto della prima copia che ho ricevuto dall'editore Ponte Vecchio! E' stato bellissimo, un vera emozione! L'ho guardata a lungo, soppesata, sfogliata in tutte le sue pagine, soffermandomi su ognuna delle 25 foto pubblicate e infine l'ho annusata come faccio con le beccacce! Profumo buono....ciao".

Ecco mi sarei aspettato un ciaone finale, ma va poi bene lo stesso....
Avatar
Di: nafasto
#190607
olivo ha scritto:Che poi cosa c'entra il Cesena Calcio ed il suo ufficio Marketing con un libro scritto da GL, pubblicato da PonteVecchio ed in vendita in edicola?


l'ho pensato anch'io!
che il Cesena sia intervenuto per consentire la pubblicazione?
Avatar
Di: mazzony
#193275 E il buon Sergio Zandoli colpisce ancora.....
Dal Carlino di oggi: "Proprio come era negli auspici di Giorgio Lugaresi che si è beccato come al solito qualche coro di contestazione questa volta in compagnia però di Mauro Urbini. Evidentemente non basta metterci faccia, soldi e passione per attirare la stima di qualche supporter"
4zandoli.
Faccio sommessamente presente che chi ci mette faccia (spesso in questura), soldi (i propri) e passione (sempre a prescindere da anni) sono i tifosi e gli ultras.