I giocatori, gli allenatori, i dirigenti passano. I TIFOSI NO!
Avatar
Di: nafasto
#192970 La partita a tavola: spaghetti all'Amatriciana

Lo spaghetto all'Amatriciana è uno dei grandi classici della cucina laziale e italiana. Un piatto che affonda le proprie radici nel passato remoto della civiltà latina e che abbina sapori decisi e grande sostanza. Una ricetta facile e veloce che entusiasmerà ogni commensale.

Ingredienti (per 4 persone)
- 400 grammi di spaghetti
- 250 grammi di guanciale
- 1 barattolo di pelati
- 150 grammi di pecorino della Centrale del Latte di Cesena
- un pezzetto di peperoncino
- pepe q.b.
Tagliate il guanciale - che avrete avuto cura di farvi preparare di generoso spessore - a strisce e riponetele in una padella antiaderente assieme ad un pezzetto di peperoncino. Cuocete a fuoco allegro senza aggiungere olio o altri grassi avendo cura di mescolare con un cucchiaio di legno, dopo 1 minuto abbassate leggermente la fiamma e continuate a rosolare il guanciale fino a quando il grasso non diventerà trasparente e leggermente brunito. A questo punto unite i pelati e lasciateli sobbollire per almeno 10 minuti mescolando di tanto in tanto. A cottura ultimata togliete il peperoncino, unite gli spaghetti che avrete scolato al dente e saltateli, aggiungendo poco alla volta il pecorino. Pepate senza risparmio e una volta impiattato spolverate con un altro pizzico di pecorino.
Gli spaghetti alla Amatriciana sono pronti, buon appetito e.... Forza Cesena!


scianca, questa volta ti è andata bene.
Avatar
Di: Xamas
#192988
sciancarildo ha scritto:
ronefor ha scritto:il pecorino della centrale del latte pe fa la matriciana nun se po senti'


voi a roma ve la sognate una centrale del latte come la nostra :-CD-: bicchieri di latte della centrale del latte di Cesena che cuzzano :-CD-:

una ricerca antropologica ha certificato che il dna degli antichi romani è presente solo in romagna, ariminum fu colonizzata
da terroni romani e tali rimasero nei secoli, mischiandosi in modo impercettibile, a roma la cosa è molto diversa sono più napoletani e terroni in genere
A NOI
:-CD-: :-CD-: :-CD-: