Pagina 1 di 1

Birre a Londra

MessaggioInviato: lun 27 gen 2020 15:06
di sciancarildo
:-CD-: :-CD-: :-CD-: :-CD-:

l'ultima volta che sono stato a Londra (6 o 7 anni fa) ho notato un grande fermento, nell'arte della fermentazione.
quasi ogni pub in cui sono stato aveva più di una birra particolare fatta dallo sconosciuto birrificio sottocasa.

Quest'anno, tranne un paio di eccezioni, le birre più sconosciute che ho trovato sono quelle della beavertown o della brewdog marchi che credo siano entrambi stati comprati dalla aineken o da altro grande produttore di roba quasi imbevibile.
comuqnue nel caso sbagliassi e fossero ancora di proprietà dei fondatori marchi talmente famosi da non poter più essere considerati come birrifici artigianali.

Le birre "strane" (o almeno che io ho reputato strano trovare a Londra) sono diventate la nastro azzurro e la poretti 3 luppoli - capiamoci a Londra c'è la 3 luppoli e non la 4luppoli.

Accolgo con perplessità e timore questo cambio nella moda alcolica

Re: Birre a Londra

MessaggioInviato: lun 27 gen 2020 16:35
di pik
Caro amico etilista
comprendo il tuo sgomento.
mala tempora currunt