I giocatori, gli allenatori, i dirigenti passano. I TIFOSI NO!
Avatar
Di: doctor77
#197222 Mah - cit
Speriamo di riuscire a pareggiare
Non vedo altro possibile massimo risultato raggiungibile altrimenti, e parimenti
Avatar
Di: flavio_fimbria
#197227 è arrivato un pareggio più per reazione nervosa della squadra che per miglioramento del gioco. Solito tic toc sterile, improvvisi blackout collettivi come nel gol del ravenna, cappelle dei singoli sempre incombenti e soprattutto improvvisi rovesciamenti di fronte degli avversari che denunciano una impostazione sbagliata della squadra. E meno male che oggi i cambi di Modesto non sono stati contriproducenti come le volte scorse. Qua come minimo serve una crescita collettiva dei giocatori, che sono giovani e si vede , e anche e soprattutto del mister, che deve mangiare ancora parecchie pagnotte prima di considerarsi da Cesena, sempre che non gli vadano di traverso prima
Avatar
Di: pik
#197228 Le pagnotte vanno di traverso a noi.
La squadra perde o pareggia, non va tanto bene.
Non si vince più, ci sta perdere contro chi è più forte, ma le prendiamo da tutti.
La difesa è imbarazzante, non ci sono altri termini per classificare la situazione della fase difensiva.
Avatar
Di: doctor77
#197229
pik ha scritto:Le pagnotte vanno di traverso a noi.
La squadra perde o pareggia, non va tanto bene.
Non si vince più, ci sta perdere contro chi è più forte, ma le prendiamo da tutti.
La difesa è imbarazzante, non ci sono altri termini per classificare la situazione della fase difensiva.




i 4spunti di Pik
Avatar
Di: sciancarildo
#197230 Dopo aver saltato 2 partite questa l'ho vista.
Primo tempo per il quale non ci sono aggettivi, non abbiamo mai fatto più di 3 passaggi in fila (evidentemente il 4è un tabù anche per la squadra) con la fase offensiva unicamente affidata alle accelerazioni personali di Valeri e Zerbin.
Sull'altro fronte invece per creare un pericolo bastava che il Ravenna mettesse la palla in area in cui c'era sempre almeno un attaccante completamente libero.
Nel secondo tempo la reazione di carattere della squadra ci ha permesso di pareggiare, ma al di là di una certa grinta siamo stati praticamente nulli sul piano del gioco, solito sterile possesso palla che non ha creato pericoli, ma almeno ha tenuto il Ravenna lontano dalla nostra area (complice anche un loro vistoso calo fisico).

Il migliore è Valeri, oltre al gol grande spirito di iniziativa sia nel primo che nel secondo tempo
Bene Agliardi
Benino Zerbin (spento nel secondo tempo) Rosaia, DeFeudis e Mbutic (anche se si è mangiato un gol già fatto)
Male Capellini e tutta la difesa.
Peggiore in campo paracarro Sarao.

Col procedere delle partite si rafforza la mia impressione che i giocatori siano molto più preoccupati della posizione che devono tenere in campo rispetto che al giocare al pallone. Sono dell'idea che l'allenatore sia da cambiare prima possibile.
Avatar
Di: pik
#197233 Guarda, se il primo tempo con il ravenna non ti è piaciuto, la partita di rimini è meglio proprio che dimentichi che c'è stata.
fai conto che il primo tempo di ravenna in confronto è il primo tempo della finale di coppa campioni milan stella rossa. o era la steaua?
Avatar
Di: sciancarildo
#197234
pik ha scritto:Guarda, se il primo tempo con il ravenna non ti è piaciuto, la partita di rimini è meglio proprio che dimentichi che c'è stata.
fai conto che il primo tempo di ravenna in confronto è il primo tempo della finale di coppa campioni milan stella rossa. o era la steaua?


Stento a credere che si possa fare peggio del primo tempo di Ravenna , ma sulla fiducia mi congratulo con me stesso che invece di Rimini Cesena sono andato a vedere Monopoli Reggina.
A memoria la finale era con la steaua, con la stella rossa ricordo solo la partita (che era un ritorno per cui non finale) semirubata a causa nebbia.
Avatar
Di: 1983
#197235 Devo dare ragione all'attento pik...la partita di Rimini, per merito di entrambe le formazioni in campo, è stato un qualcosa che non si avvicina nemmeno lontanamente ad una partita di calcio.