I giocatori, gli allenatori, i dirigenti passano. I TIFOSI NO!
Avatar
Di: pik
#197147 In un ritardo clamoroso apro il topic prepartita.
Partita insidiosa? Boh?
Non conosco praticamente nessuno degli avversari e ancora faccio fatica a riconoscere i nostri.
Speriamo di vincere
Attenderò con impazienza la rece dell'amico Scianca, così potrò farmi un'idea di come avremo disputato la gara
Un capziosissimo saluto a tutti
Avatar
Di: pik
#197153
doctor77 ha scritto:
1983 ha scritto:Lunedì è il 2.9.19, non l'1....saresti da permaban, ma chiudiamo in occhio per stavolta...



sospetto che abbia volutamente sbagliato data
dicono che porti fortuna
:-CD-: :-CD-: :-CD-: :-CD-:


ah, dicono così?
Avatar
Di: doctor77
#197156
sciancarildo ha scritto:in coppa italia non gli abbiamo fatto vedere il pallone (e comunque siamo riusciti a prendere gol) per cui anche per me è una partita insidiosa.



parimenti l'entusiasmo iniziale potrebbe scemare in caso di mancata vittoria
urge un mental coach anche per noi tifosi
Avatar
Di: sciancarildo
#197158 comincio la rece riportando il dubbio che mi era venuto dopo la partita di coppa italia:
"Al momento l'unico dubbio che ho è su l fatto che possiamo reggere tutto un campionato correndo il doppio degli avversari"

già alla seconda di campionato ho trovato la risposta al mio unico dubbio, la risposta è di una semplicità sconcertante e mette a nudo tutta la mia ingenuità e purtroppo consiste nel correre la metà degli avversari, però adesso ho un sacco di nuovi dubbi, proverò ad enumerarli casomai fossero 4.

1) lo schema
che io sappia in tutto il precampionato abbiamo provato il 3-4-3 con una sola punta centrale e 2 mezzepunte, mentre ieri un 3-5-2 con due punte vere.
la mia impressione è stata che col 3-4-3, pur con qualche difficoltà nel farlo tutti i giocatori sapessero quello che dovevano fare, mentre ieri ho visto diversi giocatori spaesati.
bisognerebbe poi sapere qual è stata la motivazine per questo cambio di modulo, nel caso fosse dovuta alla ricerca di una maggiore copertura a centrocampo dopo la scoppola di Carpi si aprirebbe un capitolo sull'allenatore che al momento è troppo presto per affrontare per cui insinuo e basta.

2) la difesa (corollario dello schema ma altrimenti ho paura che a 4 punti non ci arrivo)
che senso ha smantellare costantemente la linea a tre facendo salire Ricci (13) per tenere in copertura Franco(16)?
se poi perdiamo il pallone oltre a beccarci il contropiede ci ritroviamo con la linea difensiva sbrindellata con il risultato di dover affrontare gli attaccanti uno contro uno.
Poi linea difensiva troppo alta, fino a quando Rosaia(4) ha avuto il fiato per tamponare ha nascosto un sacco di magagne che però si sono viste bene nel secondo tempo. Non è che voglio per forza una linea difensiva più bassa, con due centrocapinsti che tamponano la possiamo tenere anche alta, col solo Rosaia è inevitabile che prima o poi ci infilino.

abbiamo la difesa talmente alta che abbiamo preso un contropiede su una punizione dalla trequartidella nostra metà campo, sembra una barzelletta ed invece è l'azione del primo gol della vis.

3) I cambi
Sarao(18) e Franco(16) saranno dei fenomeni, ma al momento non corrono e non dovevano nemmeno giocare o al limite andavano sostituiti dopo 10 minuti o al limitissimo nell'intervallo.
Soffrivamo sulla destra ed è stato sostituito Valeri che tutto sommato stava tenendo mentre Franchini (11) ha giocato, male, tutta la partita. Borello(28) ha giocato bene fino al rigore, poi è andato in depressione e anche lui andava tolto nell'intervallo.

4)isingoli
Andrò controcorrente (o almeno credo dato che per evitare influenze esterne leggo le pagelle sempre dopo aver scritto) a me i 3 centrali difensivi, presi singolarmente non sono dispiaciuti (Meglio Brignani e Maddaloni di Ricci) il problema è che non sanno difendere come reparto vanno ognun per se e dio per tutti, e la storia ci insegna che se ci si affida a quel "Romeo No" si finisce crocifissi.
Male Franchini e Sarao, malissimo Franco che è riuscito a non correre con un tale atteggiamento di indolenza che Malonga in confronto sembrava DeFeudis.
Benino Valeri e Borello (fino al rigore)
Migliore in campo Mbutic seguito a ruota da Rosaia


La beffa è che nonostante questi 4problemi alla fine la pochezza dell'avversario (ad esclusione del loro numero 8) ci può anche far recriminare dato che il predominio del campo l'abbiamo avuto noi e fino a poco prima del loro gol Agliardi era stato inoperoso (poi poco prima del lorogol ha salvato il risultato con l'uscita più o meno a valanga e con una gran parata).
Speriamo di fare punti a Verona.

p.s.
ho fatto i compiti a casa e non dovrei aver sbagliato i nomi dei giocatori, però quando cito i singoli tra parentesi ho messo il numero di maglia, nel caso non abbia sbagliato la corrispondenza vale il numero di maglia.
Avatar
Di: Girolamo Pompetti
#197162 Caro Sciancamico
leggo sempre con molto piacere le tue analisi.
Lunedi non ero allo stadio perchè impegnato in una battuta di caccia a Fossombrone e quindi la tua analisi colma la mia lacuna.
Quello che scrivi mi fa molto preoccupare, questa società molto inesperta, saprà prendere le decisioni più giuste nei momenti di crisi?
Non sarebbe stato meglio avere un presidente esperto, di calcio e della vita, al comando?
Personalmente sono molto pensieroso, speriamo che il cesena sia in buone mani e che i dirigenti vogliano il bene del cesena, non potrei sopportare altrimenti.
Avatar
Di: sciancarildo
#197165
Girolamo Pompetti ha scritto:Caro Sciancamico
leggo sempre con molto piacere le tue analisi.
Lunedi non ero allo stadio perchè impegnato in una battuta di caccia a Fossombrone e quindi la tua analisi colma la mia lacuna.
Quello che scrivi mi fa molto preoccupare, questa società molto inesperta, saprà prendere le decisioni più giuste nei momenti di crisi?
Non sarebbe stato meglio avere un presidente esperto, di calcio e della vita, al comando?
Personalmente sono molto pensieroso, speriamo che il cesena sia in buone mani e che i dirigenti vogliano il bene del cesena, non potrei sopportare altrimenti.


grazie pres.
nel caso voglia scrivere un altro libro La prego di tenermi in considerazione in qualità di ghost writer, poi io subappalterò (mantenedo comunque il controllo sul loro lavoro in modo che rispecchi ipiù alti standards qualitativi) il lavoro agli amici didogia e jalucchi che potranno così coronare il loro sogno di lavorare per Lei.