I giocatori, gli allenatori, i dirigenti passano. I TIFOSI NO!
Avatar
Di: Il Troll
#185813 Marilena Molari
3 ore fa · Cesena ·
Uno striscione serale non può cancellare un Pic Nic stellare!!!!


La simpatica moglie del vicepresidente.
Non è una che le piace soffiare sul fuoco, no no.
Si vergognasse lei, il marito e tutta la Società.
Pidocchi arricchiti.
Avatar
Di: Vicious
#185815
Il Troll ha scritto:Marilena Molari
3 ore fa · Cesena ·
Uno striscione serale non può cancellare un Pic Nic stellare!!!!


La simpatica moglie del vicepresidente.
Non è una che le piace soffiare sul fuoco, no no.
Si vergognasse lei, il marito e tutta la Società.
Pidocchi arricchiti.


"non è una A CUI piace soffiare sul fuoco".
Scusa troll.
E posso dirlo? Grazie!
Avatar
Di: Il Troll
#185817 4porri è stato contento.
Ha anche riportato video della rai ed articoli di giornale; della serie, basta che si parli di noi...


06/06/2015 15:00

Email

Scheda Utente

Quota
#4 | segnala abuso
4porri


OFFLINE
Post: 93.987
Registrato il: 03/01/2003
Cesare
Fondatore
Probabilmente ingenererò mal di pancia e polemiche con questa mia testimonianza, ma francamente sbat e caz.
Ieri sera sono stato al pic-nic e mi è piaciuto veramente tanto, mi sono divertito ma considerata la mia età sono ancora più contento che mio figlio sia rimasto entusiasta e che mia moglie si sia divertita.
E' stata proprio una bella esperienza.
Vedere il sacro campo del manuzzi (sbat e caz se è di plastica, un crocifisso nn ha da essere d'oro per avere un valore spirituale) strapieno di bambini, famiglie, vecchi tifosi, neonati e perchè no dei protagonisti della ns passione, di carlo, i giocatori, i dirigenti. Tutti sullo stesso piano anzi, sullo stesso campo. Pronti a fare una fotografia, dare spiegazioni, accettare una pacca sulla spalla o una garbata critica.
E mi è piaciuta anche la formula: una coperta, una bottiglia di vino, panini, piadine, un pò di pasta fredda o tenuta in caldo. Una cosa rustica e rurale come rustico e rurale è l'ambiente di Cesena.
Dico di più, come dimostrato poi dallo stupore di professionisti del pallone, della presenza delle telecamere della rai o di grandi quotidiani come il fatto quotidiano, credo sia stato una eccezionale vetrina per Cesena, un inno alla sportività e ai suoi valori, paradossalmente valorizzata ancor più dalla dolorosa (lo è sempre) retrocessione che abbiamo appena conosciuto.
Ecco questo credo sia il punto centrale, i valori sportivi. Ho calcato i gradoni della curva per un decennio, conosciuto i campi sportivi più lontani e degradati d'italia, toccato con mano le organizzazioni dei tifosi, e infine i padroni del vapore. Ovunque ho potuto constatare la scarsità di valori sportivi pur con delle encomiabili eccezioni.
Un momento come questo va esattamente nella direzione opposta.
Dice 'chissenefrega del risultato sportivo', lo sport è un pretesto, è un pretesto per la socialità, un pretesto per stare insieme, per trovare nuovi amici e vivere con loro una comune passione.
In Italia purtroppo quando vinci nel calcio sei un Dio, ti è permessa qualsiasi nefandezza, qualsiasi abominio, qualsiasi illegalità. Basta elencare i nomi dei presidenti e dirigenti delle più grandi squadre italiane, tutti incensati dai propri tifosi (quando vincono almeno) malgrado in un paese civile dovrebbero stare in galera o ai margini della società. Invece quando perdi, anche se hai adottato politiche virtuose, hai fatto il passo lungo per la gamba, fra mille errori, limiti, incapacità, hai dato del tuo meglio... sei una merda, fai cagare, vai contestato e irriso, stigmatizzato ed emerginato.
Questo è il male del calcio italiano, il suo tessuto marcio e privo di valori sani. Un pò come la politica che è tale nn per la furberia degli eletti, ma per l'assenza di valori civici (e spesso culturali) degli elettori. E mi dispiace generalizzare facendo un torto a quella sparuta minoranza di onesti che meriterebbero ben altro, a prescindere dal proprio credo politico, dal proprio carattere, dalla propria sensibilità.
Questa festa è una metafora pazzesca di tutto ciò. E nn so se chi vi ha partecipato ne è a conoscenza, ma io credo di esserlo e nn posso esimermi dal testimoniarlo.
E sì, so bene che il giudizio di molti è offuscato oltre alla disabitudine ai valori sportivi, anche dalla genesi di essa, dall'essere stata partorita dal contestato Giorgio Lugaresi. Ma negli anni, invecchiando, mi sono imposto di considerare la giustezza di una cosa a prescindere dai suoi progenitori: se una cosa è giusta è giusta, se è sbagliata è sbagliata, a prescindere dai suoi natali.
E un momento di aggregazione alla fine della stagione, in conclusione la trovo giusta, sana, sportiva, piacevole.
E riappropriarsi di quel campo, regalarlo ai bimbi e alle famiglie, ai vecchi ultrà e alle vecchie glorie credo sia stato l'inizio di un qualcosa di buono. Di buono e anche di nuovo e, si sa, le cose nuove necessitano di tempo per essere comprese e divenire patrimonio comune.
E fra tanti errori che la società ha fatto quest'anno, nn c'è questo evento anzi, lo metto fra le cose migliori. Nella sua sua semplicità, nelle sue buone intenzioni, nella sua portata probabilmente ancora misconosciuta. Una sorta di grande terzo tempo rugbistico, un momento di fair play e buoni propositi, di chiusura di un periodo e di contestuale riapertura.
E concludendo la mia prolissa analisi, aldilà dei valori simbolici, della portata valoriale e bla bla bla, a me rimangono alcune fotografie di ieri che porterò nel cuore: giampiero 'labandiera' ceccarelli che insegna a mio figlio a tirare i primi calci a una palla, la brunella e i tanti volontari che sudano e sbuffano felici nel distribuire i calzini, le birre gratis, le ragazze scosciate, la morosa di gimmi col suo jeans attillato, rubicon sorridente che mi abbraccia, mia moglie sorridente che mi serve i fusilli con pecorino (di pienza!) pomodorini e basilico, la mia boccia buona e la bellissima foto (è su fb se volete vederla) che mi hanno fatto col piccolo, la birra rossa 'pregiata' di marco f., roberto che folleggia fra le miss, la spallonata con la quale ho abbattuto matteo per la gioia dei bimbi (ma nn sua ^_^), il saluto e la chiacchierata con mister di carlo che anche se si è sportivamente suicidato rimane una brava persona, la birra gratis per tutti, la musica piacevole, il discorso preannunciato ma non fatto ;-) da parte del pres, lupo che dalla curva superiore mi lancia un omaggio di sotto e tanto altro.
Una bella serata, ci sarò anche il prossimo anno, che ci sia da festeggiare qualche risultato o solamente.... noi.
[Modificato da 4porri 06/06/2015 15:07]
Avatar
Di: mazzony
#185818 Ma insomma, di cosa parliamo?
Talebani, apriamo/aprite gli occhi: ieri sera c'erano i purissimi (cit.), oltre ovviamente a calciatori indegni, dirigenti inadeguati e tirapiedi di professione.
Talmente purissimi (cit.) da consentire ai propri figli di indossare la maglia della Juve.
Cioè, al picnic dei purissimi (cit.) c'erano bambocci dei gobbi. Succede.
Al picnic c'erano anche mogli di dirigenti che si permettono di fare ironia nei confronti di chi, negli ultimi decenni, non ha saltato una trasferta. La loro colpa? Un innocuo striscione di dissenso dopo un campionato vergognoso.
E la moglie del vicepresidente di una squadra che fino a 15 giorni fa giocava in serie A, si permette di ribattere alla maniera del suo Presidente, quindi come una bimbaminkia qualsiasi su feisbuc, agli unici che davvero mettono il cuore oltre l'ostacolo. Cioè la moglie di un dirigente, avete capito bene?
Sciacquatevi la bocca ed andate a fare in culo, miserabili figurine cui il potere ha dato alla testa.
E 4travini con il suo pistolotto dimostra per l'ennesima volta di essere quello che tutti pensano: una povera merda vanesia alla ricerca della copertina a tutti i costi.
La tristezza è il coinvolgimento di una povera creatura che solo da grande potrà capire quanto pezzo di merda è stato il padre....ma sarà troppo tardi.
Avatar
Di: pennina
#185820 Io non vorrei ma come si fa a non commentare un pezzo del genere.
Questa storia dei valori e bellissima.
La brunella, i fusilli, il sacro prato del manuzzi.
Peccato che il pistolotto alla de amicis arrivi al termine di un'annata come questa.
Sempre coerenti queste nuove leve dirigenziali.
Quando si vince, bravi noi, quando si perde, qua la mano fratello
Avatar
Di: mazzony
#185821 E allora pennina commenta anche questo:

4porri:

A me la faziosità unica nn sembra quella del fatto...

Abbiamo passato un anno a criticare le politiche di comunicazione della società, ora tutta Italia, giornali, TG, si spertica in lodi verso Cesena e il Cesena e denunciamo la faziosità e la decontestualizzazione: lo trovo molto poco onesto intellettualmente, e decisamente buffo.

E irridento credo proprio tu sia lontano dai concetti di etica dello sport se pensi che una squadra principalmente dovrebbe cercare 'il risuldado'. Non sono ipocrita e in una competizione il risultato è sicuramente importante, ma quando diventa la cosa più importante si assiste alla degenerazione tipica del calcio italico, a quella degenerazione che citavo nel mio precedente messaggio. Io credo che prima del risultato vengano molte cose: la correttezza, la sportività, la partecipazione, l'impegno... ad esempio.
A sentire te solo i risultati 'onorano' i tifosi, bè io nn mi sentirei per nulla onorato di essere un tifoso della Juve (ad esempio, ce ne sono altri) e sì, che i concetti legati ai valori dello sport e al fair play siano distanti anni luce dal tifoso medio italiano è la pura verità. Non per questo bisogna arrendersi e, anzi, investire sui più giovani in questo senso credo sia l'unica strada possibile per migliorare il ns mondo. E si può partire anche da qui.

Infine per rispondere a te iuris, credo che sia sacrosanto che gli abbonamenti abbiano un prezzo adeguato alla categoria, che il presidente si abbassi cospicuamente lo stipendio visto che lo scorso anno gli è stato adeguato, che i dirigenti continuino a percepire zero lire (quindi nn se lo possono abbassare, li scuserai) mentre è certo che i giocatori si abbasseranno lo stipendio considerato che intelligentemente hanno tutti o quasi tutti un doppio contratto legato alla categoria.
ciao
Quod me nutrit me destruit



Io non riesco davvero a capire se ci è o se ci fa: vuole fare a tutti costi passare il messaggio che, in un mondo marcio come quello del calcio, la Società di Giorgino spicca per onestà, trasparenza e valori.
L'unica al mondo eh, sia chiaro. E tutto questo grazie al picnic e ai commenti entusiastici del lettori de Il Fatto.
Ovviamente siamo onesti, umili e trasparenti perché perdiamo. Mica come tutte le altre squadre vincenti che hanno presidenti corrotti e da galera; quindi, auguriamoci di retrocedere ogni anno per poter diventare, in terza categoria, la Società più limpida di tutti i tempi.
Lo chiedo a te ronefor che sei moderatore: ma non ci sono i presupposti per bannarlo?
Dai cazzo, liberatevi una volta per tutte di un siffatto tumore...
Avatar
Di: mazzony
#185822 4capezzone.
Mi piacerebbe sapere quanto gli gira Giorgino per fare il suo portavoce.
Avatar
Di: Vicious
#185823 Questo è un chiaro esempio di servitù volontaria.
Non chiede niente in cambio, gli basta stare vicino al padrone.

p.s.
Io sono talmente sportivo e distaccato dal risultato che mi auguro il fallimento e le serie minori per ripartire da capo...come la mettiamo?
Avatar
Di: mazzony
#185824 Singolare però che 4capezzone si palesi coi suoi pistolotti solo quando c'è da parlare bene di Giorgino.
Perché è stato in silenzio tutto questo tempo? Perché non si è mai esposto quando il suo presidente non ne azzeccava mezza e veniva sbertucciato anche dagli insospettabili?
Coerente.
Avatar
Di: elephas_indus
#185825
mazzony ha scritto:Singolare però che 4capezzone si palesi coi suoi pistolotti solo quando c'è da parlare bene di Giorgino.
Perché è stato in silenzio tutto questo tempo? Perché non si è mai esposto quando il suo presidente non ne azzeccava mezza e veniva sbertucciato anche dagli insospettabili?
Coerente.



scusa, mazzony, ma ho qualche dubbio sulla veridicità del post ...
il sostantivo "italiota" non è stato mai usato ...

mah (cit)
Avatar
Di: mazzony
#185826 Mamma mia lelefante quanta assurda dietrologia e quanto rancore covi in seno!
Perché questi sospetti? Perché accusare un utente corretto come 4goan di prestito di password a terzi?
Ho riletto gli ultimi saggi interventi e posso confermare senza tema di smentita che sia proprio lui: padre ginnasta che gli ha insegnato i veri valori dello sport, un passato ad altissimo livello da giocatore di palla al cesto ed atletica (ai tempi peraltro gloriosi di cloro al clero, cit.).....e poi questo passaggio: " nn si è celebrata la squadra. si è celebrato il Cesena e 1 anno di sport. almeno le intenzioni erano quelle. è un messaggio che evidentemente nn è passato abbastanza.
e lo dico con un pò di amarezza considerato che le persone migliori che conosco, fra cui tu dioromagnolo, per una gran parte, nn l'hanno inteso.". Il lisciare il pelo ai pochissimi che ancora gli danno credito; addirittura tale dioromagnolo, che immagino non avrà mai conosciuto o con il quale al massimo avrà condiviso un paio di ceneinbolgia, diventa una delle persone migliori che abbia mai conosciuto...
È a caccia di consensi, si vede che è già partita la campagna elettorale per CpS....
Avatar
Di: enr
#185827 sì, il passato..
ma già in data 27-11-2009, 04:46 PM
decise di rimettersi in carreggiata


http://www.bbhomepage.com/forum/aliment ... ofita.html

(seguirà discussione)

Ciao a tutti, sono un superneofita.
Dopo aver abbandonato la mia vecchia attività sportiva agonistica da parecchi anni ho deciso di rimettermi in carreggiata e mi sono iscritto in palestra al fine di migliorare il mio stato di salute, abbattere la pancetta che avanza e costruirmi un fisico piacevole e armonico.
A questo fine vorrei nn trascurare nessun aspetto e questo è il motivo che mi ha spinto a iscrivermi a questa comunità: vorrei insomma chiedere consiglio a chi è più esperto di me.
Ho 33 anni, sono alto 1.77 e peso 68 kg.
Sto frequentando una palestra e faccio BB e un pò di bici per ritrovare la migliore forma.
Da un punto di vista alimentare ho una grossa carenza, mangio pochissima verdura.
Mi rendo conto che la domanda che vi pongo è molto vasta ma nn so da dove cominciare per farmi una minima cultura sull'argomento, quindi mi affido alla vs esperienza: insomma dal vs punto di vista ci sono integratori che possono aiutarmi a valorizzare i miei sforzi e/o compensare le mie lacune alimentari?

Grazie infinite per le eventuali risposte.
Avatar
Di: mazzony
#185828 Enr, consentimi di ringraziarti a nome di questa rancorosa comunità.
Al tuo cospetto Il Troll è un dilettante allo sbaraglio.
Grazie
Grazie
Grazie

Quindi oltre ad infestare forum di android, telefonini e materassi, non si è fatto mancare neppure quello sull'alimentazione...uno che ha sempre avuto poco tempo libero insomma.

Povero, voleva avere un fisico piacevole e armonico: o era/è frocio o avuto un'infanzia difficile con complessi mica da ridere. Più probabile entrambe le cose.
Avatar
Di: Il Troll
#185831 Abbiamo notato con estremo piacere che nonostante il patetico tentativo di 4porri di strappare consensi e pacche sulla spalla con il suo insulso pistolotto, tanti utenti su cib non cadono nel tranello e considerano il picnic per quello che effettivamente è stato: una pagliacciata ed il suo ideatore un pagliaccio.

Notiamo altresì che la politica dell'autocommiserazione e del piangersi addosso tipiche dell'ex webmaster, hanno attecchito tra tanti dei suoi adepti.

OlegBlokin a proposito di tifocesena:


"Grazie di cuore, abbiamo fatto il possibile per allestire una trasmissione un po' diversa. Peccato per la poca considerazione che ha avuto in questo Forum. Pazienza, cercheremo di fare ancora meglio. "

Se il programma ha avuto scarsa considerazione sul forum, non sarebbe il caso di farsi qualche domanda?