I giocatori, gli allenatori, i dirigenti passano. I TIFOSI NO!
Avatar
Di: miron
#191075
Il Troll ha scritto:Grazie rancorosissimo scianca, grazie.
Il gruppo Troll è orgoglioso di avere adepti così precisi e sul pezzo, avanti!


Rubiconjeep


"Io ragazzi sono entrato per questo, l'ho dichiarato ufficialmente quando il sindaco mi ha chiamato (c'erano altri del forum alla riunione che possono confermare) collaboro e collaberero solo se i tifosi saranno rispettati e tutelati.

E per fare questo ho preteso una forte discontinuita con la gestione attuale che ha fatto tanti disastri ed è sempre mancata di trasparenza ed informazione.
Io sono e resto un tifoso, ho due obbiettivi da raggiungere, la salvezza della societa dal fallimento (e dovremo riuscirci)e la creazione di una nuova governance in cui dovranno avere un ruolo centrale i tifosi.
Non sono qui per fae gli interessi delle banche o gli interessi di un singolo azionista, ci saranno tanti azionisti ognuno con il proprio peso, ma con regole chiare che dovranno tutelare sia chi avra quote importanti, sia chi avra anche solo una singola quota.
La societa non potra mai cambiare le leggi italiane, ma sicuramente potra supportare iniziative per partecipare a rsolvere i problemi, e non lavarsi le mani come molto spesso è accaduto.

Io cercherei di pensare meno al passato (condivido pieno di errori ed obrobi e veri e propri insulti a noi tifosi) ma di prendere la palla al balzo per quello che potra essere, io il sogno l'ho e ci lavoro.

Tutte le polemiche giustissime ma poi non bisogna andare avanti ?
Falliamo bene, sono contrarissimo a questo ma vediamo anche questa possibilita, se falliamo poi chi ricostruisce ? E con quali regole ?
Non abbiamo ancora capito la lezione, ci siamo dimenticati che il 99 per cento di noi era favorevole all'arrivo di campedelli o facaimo finta di averlo dimenticato. Non è stata forse il classico passare dalla padella alla brace ??
Ora si dira si ritrona alla padella, no non sara cosi perche questo non è un ritorno ma un percorso per arrivare a qualcosa di molto diverso.
Chi avra fiducia vedra, penso che in solo 2 settimane molto è cambiato, e si continuera su questa strada di assoluta trasparenza."




"assoluta trasparenza". Assoluta eh....


a quando risale sta chicca?
Avatar
Di: sciancarildo
#191076 mi sembra marzo 2013 è verso pagina 10/12 del topic cps se poi arrivi fino a pagina 15 si comincia a parlare del comunicato wsb.

La critica principale era che non avevano aspettato la versione definitiva delle modalità a cps prima di esprimere le loro critiche, che si sta lavorando per un azionariato popolare e non per un regalo a fondo perduto a Lugaresi, ecc. ecc.
Discussioni che lette adesso sono un vero spettacolo.
Avatar
Di: Il Troll
#191314 Una volta vendi i giocatori migliori per l'iscrizione, un'altra volta il nome dello stadio e con esso la Storia del Cesena.
La lungimiranza e l'oculata programmazione di questa Società erano già chiare nel 2014, quando si cambiò il nome in Orogel Stadium.
E quando non ci saranno più giocatori da vendere, con che cosa baratteremo la nuova iscrizione? Vendendo un rene di tutti gli associati cps? Per noi accetterebbero pure...


24/07/2014 16.05



00#3600 | segnala abuso
rubiconjeep


ONLINE
Post: 10.972
Registrato il: 23/11/2006

Cesare
Sostenitore

Re:
Il_Normanno_, 24/07/2014 12:55:

--------------------------------------------------------------------------------

Ma è ufficiale ora? Si chiamerà Orogel Stadium?

Sarò noioso e vecchio, però a mio parere è una coltellata alla nostra storia: preferirei un attaccante in meno, anche rischiando di avere una squadra non competitiva in serie A, piuttosto che vendere "l'oro di famiglia" in questa maniera TRISTE.

Prima o poi si deciderà un limite o, come diceva un utente su questo forum, si venderà anche la propria mamma?

--------------------------------------------------------------------------------




l'attaccante in meno a maggio era l'ISCRIZIONE, senza quella operazione l'iscrizione sarebbe stata molto difficile.
l'operazione è stata studiata in primavera quando la promozione era solo un lontano miraggio, bellissimo fare la morale e parlare di coltellate.

vorrei trovare uno che non è nostalgico della Fiorita, o uno che non ha il massimo rispetto per Manuzzi Dino, ma vorrei anche trovare uno che dica chiaramente voglio che il nome continui ad essere 'Manuzzi'
a costo di veder fallita la società.

Siena e padova sono gia dimenticate ? teniamoci il nome Manuzzi (che rimarra anche se in altro modo) ma perdiamo la squadra. in nome della coerenza ??

e posso dire con cognizione di causa che non è una operazione di marketing ma una operazione importante di contributo al salvataggio della società da parte del gruppo imprenditoriale Publisole dove all'interno ci sono le imprese più importanti del territorio.



24/07/2014

Rubiconjeep

Certo perchè dall'operazione Publisole sono arrivati 1.200.000, quello che serviva e mancava per iscrizione.
Avatar
Di: Il Troll
#191317 Si analizzavano i bilanci 2000 del Cesena, epoca campedelliana.
Grandi complimenti da parte del vicepresidente (e se ci fosse stato Lugaresi, chissà dove saremo finiti...)



ONLINE
Post: 4.341
Registrato il: 23/11/2006

Patrizio
Sostenitore

inizio il mio commento da una doverosa premessa, non si puo esprimere un giudizio sull situazione finanziaria complessiva in quanto come già scritto per dare un giudizio appropriato bisognerebbe esaminare tutte e tre le societa che compongono la struttura piramidale (Opera calcio, Cesena1940 holding, AC Cesena). Pertanto le considerazioni sono parziali e limitate alla società sportiva.

1) la prima considerazione è che è stato portato a termine l'aumento di capitale sociale di 3K, apporto di capitali importantissimo che ha permesso di tenere la situazione finanziaria sotto controllo a fronte degli oneri pesantissimi che ha portato la retrocessione.
L'aumento di capitale e la trasformazione in capitale dei prestiti da parte della holding hanno permesso di assorbire le perdita di oltre
4K , maturata nella scorso campionato di C1. E qui è d'obbligo fare una seconda considerazione che poi è una domanda, cosa sarebbe accaduto senza l'arrivo di Campedelli e soci ? Si parla naturalmente con il senno del poi, ma molto improbabilmente GL avrebbe potuto portare a termine un apporto di capitali cosi importante, e senza queste nuove risorse forse non eravamo più qui, ma questo fortunatamente è il passato.

continuo nel prossimo post.

--------------------------------------------------------------------------------

UNITI PER VINCERE IL CESENA SIAMO NOI !!!!
28/01/2010 23.22



00#15 | segnala abuso
rubiconjeep


ONLINE
Post: 4.342
Registrato il: 23/11/2006

Patrizio
Sostenitore

2) la seconda considerazione è che da questo bilancio si capisce quanto è devastante una retrocessione, oggi commentiamo dopo una bella promozione e lo scenario è completamente cambiato, ma retrocedere in C1 è come andare sulle sabbie mobili, se non fai presto ad uscirne poi ne vieni invischiato ed uscirne ne è sempre più difficile. Nel bilancio è evidente il crollo del valore della produzione (introiti) determinato dal crollo verticale dei contributi di lega-televisioni e dalla svalutazione del valore del parco giocatori. E' qui è evidente che è stato fatto un notevole lavoro manageriale che ha portato ad una riduzione di oltre 4k degli stipendi, una determinazione che ha permesso di mantenere i costi gestibili. A giugno 2008 era stato venduto tutto il vendibile (Moscardelli, Pellicori ed il rimanente 50% di Bernacci) che avevano dato respiro al bilancio 2008 con notevoli plusvalenze, a giugno 2009 questo non è stato possibile in quanto in C di denaro ne circola poco o niente ed in B riesci solo ad inviare i giovani di valore (le due plusvalenze di valore sono arrivate infatti da valdifiori e Regini).
Quindi le plusvalenze hanno avuto un calo drastico di 3,9 K, sono numeri da brivido, fanno capire quanto sia difficile fare calcio nelle serie minori, è evidente che quando retrocedi non solo non riesci a vendere ma devi dare via giocatori con plusvalenze negative partecipando ai loro ingaggi.
3) come detto sopra, la grossa riduzione delle entrate affievolita dalla buona riduzione dei costi di gestione (stipendi) ha causato una forte perdita economica di oltre 4k prontamente coperta dall'aumento di capitale arrivato nel corso della gestione, al 30 giugno l'esposizione bancaria è migliorata , pertanto possiamo affermare che la situazione finanziaria è tuttosommato buona, i debiti bancari sono stati ridotti nel corso dell'esercizio.
4) nel bilancio ha pesato anche la perdita del valore del cartellino di Ncampedelli che ha terminato la carrira per l'infortunio, delle sovralutazioni Mondini-jiday sapevamo gia, sarebbe bello non vederle più ma sappiamo che nel calcio queste manovre sono di casa, nel nostro caso non hanno poi una valenza economica diretta in quanto i valori dare-avere si compensano.
5) ora sappiamo ufficialmente che Schelotto è a bilancio ad un valore molto basso e questo permettera di avere una plusvalenza rilevantissima questo anno, come pure lo sono gli altri calciatori che arrivano dalla c (solo un esempio Cusaro vautato quasi zero). La retrocessione svaluta tutto, e nel bilancio 2009 ne abbiamo visto le conseguenze negative, ma è altrettanto vero che poi la promozione ha poi rivalutato il tutto e questo inizio di campionato sfavillante portera ad una generale valorizzazione.
6) come conclusioni credo che questo sia il bilacio di una annata difficile e complicata, un bilancio che rileva che managerialmente è stato gestito al meglio una autentica emergenza, l'aumento di capitale ha portato le risorse finanziarie necessarie per passare questo difficile passaggio, poi è chiaro che la differenza la fanno i risultati sportivi perche aver ripreso la categoria significa il ritorno dei contributi di lega-televisioni, contributi che danno immediatamente un ampio respiro finanziario accompagnato poi da una generale rivalutazione del parco giocatori che portera nei prossimi bilanci plusvalenze importanti.

Dietro questi numeri io vedo una buona gestione, credo che ci siano stati sicuramente dei meriti sportivi, ma anche il management della società ed il presidente hanno fatto un ottimo lavoro in un momento molto difficile e complesso, e possiamo esserne sicuri che non era facile ed i rissultati ottenuti non erano sicuramente scontati.
Campedelli e C hanno indubbiamente lavorato bene.
Avatar
Di: Il Troll
#191320 Così 4Porri nel 2004.

05/02/2004 22.55



00#13 | segnala abuso
4porri


OFFLINE
Post: 1.842
Registrato il: 03/01/2003

Centurione
Fondatore

Modellounico nn viviamo nelle caverne, lo sappiamo bene che il bilancio è pubblico.
Come tu sai bene che il bilancio è un dato del tutto relativo.
Ad esempio i bilanci Parmalat nn è che fossero cosi disastrosi ma....




Poi improvvisamente quando è entrato in cps e si bullava di mettere in anteprima su cib i bilanci, questi diventavano la Bibbia. I numeri non mentono...
Avatar
Di: Il Troll
#191672 NOI non dimentichiamo.


G.Lugaresi non accetta l'aumento di capitale Ultimo Aggiornamento: 20/08/2007 09.18

09/08/2007 09.19



00#1 | segnala abuso
rubiconjeep


ONLINE
Post: 278
Registrato il: 23/11/2006

Veterano
Sostenitore

oggi c'e un articolo molto interessante e chiaro per chi vuol capire sul corriere di cesena.
5 o piu soci hanno proposto un aumento di capitale sociale allo scopo di reperire risorse per una buona campagna acquisti. (viene proprio scritto per l'acquisto di una buona punta) ma che Lugaresi dopo aver preso tempo ha detto di no.
E' sottointeso che Lugaresi non ha la possibilita di aderire all'aumento di capitale (non ha soldi per il cesena, penso che non li abbia anche per altre cose)e che se l'aumento parte la quota di Lugaresi viene diluita.
Ora è tutto molto chiaro, e gia mesi fa lo avevo scritto qui, il problema del cesena non è il debito, il problema del cesena non è la mancanza di acquirenti, il problema è solo uno :
1) Lugaresi non ha soldi per finanziare un aumento di capitale che potenzierebbe finanziaramente la societa permettendo programmi ambiziosi.
2) Lugaresi non vuole mollare, tiene duro per la quota di ampia maggioranza che ha e stoppa queste iniziative che innoverebbero una societa immobile da decenni.
3) con le vendite da vivaio o da valorizzazione si sopravvive, se si ha un po di fortuna si puo lottare per i playoff se qualcosa va storto la c è possibile, questo e quello che sipuo fare con l'autofinanziamento.
4) eventuali acquirenti esterni non sono voluti (se lugaresi vende chi compra c'è una squadra di B ha mercato), tantomeno interni.
5) la storia del debito è solo un pretesto, un giustificativo che non regge, è evidente che c'e chi ha le risorse e chi è disponibile a metterle, per fare questo Lugaresi deve fare un passo indietro e lui non lo vuole fare.
6)non credo che questa situazione sia tollerabile a lungo tempo una persona non puo stoppare una squadra, una societa di calcio non è una semplice attivita commerciale privata, se uno non ne ha le possibilita dovrebbe avere il dovere morale di farsi da parte.
Ma dubito che lo fara ed una giusta protesta sarebbe molto logica.
Avatar
Di: Il Troll
#191673 09/08/2007 11.31



00#35 | segnala abuso
rubiconjeep


ONLINE
Post: 278
Registrato il: 23/11/2006

Veterano
Sostenitore

non c'e nulla di pretestuoso 4porri è la situazione incagliata da anni, qualsiasi societa ha debiti, è l'attivita della banca fare prestiti, ma i debiti devono essere compensati o dal patrimonio (continuando a vendere e con lo stadio di non proprieta), o da fideussioni dei soci, o da aumenti di capitale.
In mancanza di queste tre cose sicuramente il debito diventa un problema poiche le banche chiedono il rientro in tempi stretti.

Lugaresi non ha piu l'attivita del commercio frutta di edmeo e la sua attivita è solo il calcio pertanto si tiene molto stretto il potere, e vendera solo se avra un grosso guadagno superiore al valore di mercato, e per tenersi stretto il potere non puo diluire la quota.

lo veniamo a sapere oggi ma queste cose si sapevano da un po, la storia del debito chi ha un minimo di cognizione su cose economiche non regge.




Quindi secondo l'attuale Vicepresidente la storia del debito non reggeva nel 2007, mentre è divenuta assolutamente veritiera a partire dalla sua discesa in campo...
Avatar
Di: Il Troll
#191689 25/11/2007 10.32



00#1 | segnala abuso
rubiconjeep


ONLINE
Post: 708
Registrato il: 23/11/2006

Veterano
Sostenitore

nuove motivazioni per crederci
ieri dopo aver seguito come al solito la partita su CIB ero a dir poco depresso amareggiato, speravo in una svolta ma per l'ennesima volta solo delusione.
Oggi dopo aver acquistato il corriere apro subito sulle pagine del Cesena e vedo subito una fotografia in cui Campedelli saluta i tifosi prima della partita, vedo nel suo sguardo una grande grinta, leggo le sue dichiarazioni che ha fine partita le prime parole sono ancora per un appello ai tifosi per stringersi, per fare quadrato e trovare le motivazioni giuste per affrontare le prossime tre partite che decideranno senza appelli il nostro futuro. Leggo e vedo in quelle parole in quella fotografia un barlume di luce un nuovo carburante per continuare a lottare.

credo che queste motivazioni siano molto forti e sentite, se uniamo le possibilita economiche all'orgoglio di essere presidente della sua squadra del cuore credo che finalmente abbiamo un presidente con le motivazioni per fare bene. E sopratutto vedo che ha molta attenzione per il rapporto con noi tifosi (e come tifosi intendo tutti dall'ultras al pensionato che va allo stadio da 50 anni) . Ha ereditato una situazione molto difficile, salvarsi sara molto difficile ma con queste motivazioni dobbiamo giocarcela tutta, e spero che Valva riesca a tirare fuori quel minimo di orgoglio da questa squadra, la cronaca di sabato è impietosa alcuni devono tornare in tribuna (sembra che la cura tribuna abbia fatto bene a Doudou) meglio i giovani. Ce la giochiamo tutta sulla grinta sulla voglia di emergere
e chi è vuoto va messo da parte.
Igor guidaci con grinta verso questo difficile traguardo, infondi ai tuoi collaboratori quella determinazione che ti ha portato ad un obbiettivo cosi importante.

forza Cesena sempre
Igor uno di noi


IGOR UNO DI NOI


SI IGOR CAMPEDELLI UNO DU NOI,
Avatar
Di: olivo
#191698
gabuscia ha scritto:Per forza ora non parla.
Io mi vergognerei a guardarmi nello specchio per lavarmi la faccia.

Impresentabile.


ti riferisci all' a con l'acca che non ci andava?
Avatar
Di: gabuscia
#191699
olivo ha scritto:
gabuscia ha scritto:Per forza ora non parla.
Io mi vergognerei a guardarmi nello specchio per lavarmi la faccia.

Impresentabile.


ti riferisci all' a con l'acca che non ci andava?

Sarebbe bello se il problema fosse quello...
L'avevo vista, ma i contenuti erano peggio della forma.

Comunque ti ricordo che quando si inizia una frase si utilizza la prima lettera maiuscola.
Fa eccezione la frase che inizia con il mio nick, gabuscia va sempre minuscolo.
E tra l'apostrofo e la parola che segue non ci vuole lo spazio.
Avatar
Di: miron
#191702
gabuscia ha scritto:
olivo ha scritto:
gabuscia ha scritto:Per forza ora non parla.
Io mi vergognerei a guardarmi nello specchio per lavarmi la faccia.

Impresentabile.


ti riferisci all' a con l'acca che non ci andava?

Sarebbe bello se il problema fosse quello...
L'avevo vista, ma i contenuti erano peggio della forma.

Comunque ti ricordo che quando si inizia una frase si utilizza la prima lettera maiuscola.
Fa eccezione la frase che inizia con il mio nick, gabuscia va sempre minuscolo.
E tra l'apostrofo e la parola che segue non ci vuole lo spazio.


4gabuscia