I giocatori, gli allenatori, i dirigenti passano. I TIFOSI NO!
Avatar
Di: olivo
#191704
gabuscia ha scritto:
olivo ha scritto:
gabuscia ha scritto:Per forza ora non parla.
Io mi vergognerei a guardarmi nello specchio per lavarmi la faccia.

Impresentabile.


ti riferisci all' a con l'acca che non ci andava?

Sarebbe bello se il problema fosse quello...
L'avevo vista, ma i contenuti erano peggio della forma.

Comunque ti ricordo che quando si inizia una frase si utilizza la prima lettera maiuscola.
Fa eccezione la frase che inizia con il mio nick, gabuscia va sempre minuscolo.
E tra l'apostrofo e la parola che segue non ci vuole lo spazio.


Ok Gabi, ne prendo atto. E faro' del mio meglio in futuro.
Quanto alla sostanza, cambiare opinione talvolta puo' essere un pregio. Ammetterlo e spiegarne le ragioni anche.
Avatar
Di: mazzony
#192254 A proposito di bilancio in pareggio.

"Viste le difficoltà finanziarie in cui ci dibattiamo è un buon risultato. Si deve molto all'ottimo mercato degli ultimi due anni effettuato da Rino Foschi. Ci sono stati buoni incassi che hanno appianato le perdite.....Ripeto, il pareggio è stato grazie al mercato"

Ma bastaaaaaaaaaaaaaaa. Siamo penultimi in classifica e bisogna ringraziare l'ottimo lavoro di Foschi? A questi non frega un cazzo, non è mai fregato un cazzo dei risultati sul campo e quel che è peggio è che hanno trascinato in questa logica aberrante tanti tifosi (stolti).
Però te lo dice chiaramente: cessioni di Sensi e Defrel=respiro economico. Troveremo in estate e a Gennaio di ogni anno altri Sensi e Defrel? Sì, si continua a sopravvivere navigando a vista, no si fa il botto.
Te lo dice il vicepermaloso eh, tifoso stolto....
Avatar
Di: mazzony
#192256 Rubato da ronefor su cib, fresco fresco.

Cesena, Lugaresi: "Bilancio chiuso in pareggio. Grande merito di Foschi"

Fonte: Corriere Romagna

Buone nuove, quanto meno sul versante finanziario, per il Cesena. Nella giornata di ieri, infatti, è stato approvato il bilancio di esercizio 2015/16. La conferma arriva direttamente per voce di Giorgio Lugaresi, numero uno del sodalizio romagnolo: "Abbiamo approvato il bilancio all'unanimità. Siamo contenti perchè chiudiamo l'esercizio in sostanziale parità. Questo grazie soprattutto al lavoro del nostro direttore Rino Foschi, cui va il merito di aver realizzato plusvalenze importanti, quali quelle di Defrel e Sensi...".



Differenze tra le parole di Urbini e Lugaresi? Nessuna, assolutamente nessuna.
Avatar
Di: 1983
#192266 Tradotto:
per chiudere in pareggio dobbiamo sfornare ogni anno un Sensi e un Defrel (portati dalla vecchia dirigenza).
Campa cavallo che l'erba cresce.