I giocatori, gli allenatori, i dirigenti passano. I TIFOSI NO!
Avatar
Di: Vicious
#184281
gptravini ha scritto:
Vicious ha scritto:[...] lui ha speso dei soldi, lui ha detto qualcosa prima degli altri, lui c'era prima.
Mancavano Berlusconi e Renzi e poi potevate a chi ce l'aveva più grosso (l'ego eh).

Letto ora.
Cazzata.
Ho detto che c'ero prima di loro. E con loro intendo questa dirigenza - formalmente, perché i bilanci alcuni di loro li firmavano eccome -, senza tema di essere smentito. Prima di loro è diverso da prima di tutti.
Ma una differenza anche in senso generale ai tempi c'era, e andava puntualizzata: io i bilanci li ho pagati di tasca mia ("Non so come abbia fatto Burioli o chi se ne occupava al Carlino, non mi riguarda"), ad altri sono stati mandati da membri dell'attuale cda. Per essere più preciso da membri dell'attuale cda da tempo in conflitto con Lugaresi. Quindi... sì, mi sento leggermente più puro in questo senso. Sono le piccole ragioni per cui quando k mi dà del leccaculo, mi faccio due risate.
Sulla situazione Foschi: qualcuno doveva dirgli di piantarla con la pantomima, gliel'ho detto io. E gliel'ho detto come pareva a me, facendo il suo stesso gioco: il fenomeno. Pare che la capiscano solo così, vis a vis. E fare il fenomeno, come spesso dicono, mi riesce bene.
Il risultato: tutti hanno titolato sulle colpe dei tifosi e dei giornalisti, io ho titolato su quello che ha detto ai giocatori.
Alla fine, credo sia questo che conta, a prescindere da come si affronta la conferenza stampa: cosa esce sul giornale. E se anche lì ho fatto bagarre, sul giornale spero di essere rimasto sulle poche notizie uscite da quelle dichiarazioni.



Mi sa che non hai capito il senso del mio post: non era una critica al tuo lavoro e nemmeno una disamina dei fatti (in particolare non nutro particolare interesse per quegli episodi), volevo solo farti notare che non riesci MAI a scrivere "di qualcosa" o "su qualcosa" senza buttarci dentro quanto sei forte o quanto sei bello o quanto sei bravo.

Gli anedotti personali sono simpatici e rendono scorrevoli quei 4 minuti dedicati al giornale fra ia colazione e il dover pagare la barista, ma come fai tu SECONDO ME è esagerato: che parli di calcio giocato, di società, della ragazza che è venuta a mancare, di pugilato...cazzo, il mondo è grande! Più di te!
Avatar
Di: gptravini
#184296
Vicious ha scritto:
gptravini ha scritto:
Vicious ha scritto:[...] lui ha speso dei soldi, lui ha detto qualcosa prima degli altri, lui c'era prima.
Mancavano Berlusconi e Renzi e poi potevate a chi ce l'aveva più grosso (l'ego eh).

Letto ora.
Cazzata.
Ho detto che c'ero prima di loro. E con loro intendo questa dirigenza - formalmente, perché i bilanci alcuni di loro li firmavano eccome -, senza tema di essere smentito. Prima di loro è diverso da prima di tutti.
Ma una differenza anche in senso generale ai tempi c'era, e andava puntualizzata: io i bilanci li ho pagati di tasca mia ("Non so come abbia fatto Burioli o chi se ne occupava al Carlino, non mi riguarda"), ad altri sono stati mandati da membri dell'attuale cda. Per essere più preciso da membri dell'attuale cda da tempo in conflitto con Lugaresi. Quindi... sì, mi sento leggermente più puro in questo senso. Sono le piccole ragioni per cui quando k mi dà del leccaculo, mi faccio due risate.
Sulla situazione Foschi: qualcuno doveva dirgli di piantarla con la pantomima, gliel'ho detto io. E gliel'ho detto come pareva a me, facendo il suo stesso gioco: il fenomeno. Pare che la capiscano solo così, vis a vis. E fare il fenomeno, come spesso dicono, mi riesce bene.
Il risultato: tutti hanno titolato sulle colpe dei tifosi e dei giornalisti, io ho titolato su quello che ha detto ai giocatori.
Alla fine, credo sia questo che conta, a prescindere da come si affronta la conferenza stampa: cosa esce sul giornale. E se anche lì ho fatto bagarre, sul giornale spero di essere rimasto sulle poche notizie uscite da quelle dichiarazioni.



Mi sa che non hai capito il senso del mio post: non era una critica al tuo lavoro e nemmeno una disamina dei fatti (in particolare non nutro particolare interesse per quegli episodi), volevo solo farti notare che non riesci MAI a scrivere "di qualcosa" o "su qualcosa" senza buttarci dentro quanto sei forte o quanto sei bello o quanto sei bravo.

Gli anedotti personali sono simpatici e rendono scorrevoli quei 4 minuti dedicati al giornale fra ia colazione e il dover pagare la barista, ma come fai tu SECONDO ME è esagerato: che parli di calcio giocato, di società, della ragazza che è venuta a mancare, di pugilato...cazzo, il mondo è grande! Più di te!

Vero.
Ma sto dandomi un contegno. All'inizio era peggio.
Avatar
Di: Il Troll
#184298
gptravini ha scritto:I capelli stanno già diventando bianchi e quindi - ragionevolmente - non dovrei perderli. O così me la sto raccontando.
mazzony, fai il figo e citalo tutto l'editoriale :8).
g

Zio, ti riferisci per caso a questo:


Gian Piero Travini "La scorsa settimana Giorgio Lugaresi ha annunciato di voler chiudere il suo profilo Facebook pubblico, dandosi dieci giorni di tempo per abituare i suoi follower. O per creare sensazione, un po’ come facevo io qualche anno fa per vedere se, effettivamente, il mio profilo fosse seguito o no e soddisfare il mio ego. Difatti il presidente sembra voler tornare sui suoi passi. E ci sta: manco doveva essere il presidente del Cesena, stando a certe sue vecchie dichiarazioni. Ci sta anche che dica che 25mila persone hanno guardato il suo ultimo post, ‘Vuoto Cosmico’ – e no, non parla del mercato di riparazione –, e ci sta anche che ometta che il post è a pagamento. Ci sta anche che, come annunciato, scriva un libro sulla sua vita. Ci sta pure che abbia successo ed è pressoché sicuro che Lugaresi, nonostante il voto a Carlo Tavecchio, non farà come lui, che ha fatto comprare 20mila copie del proprio libro alla Figc a 107mila euro. O no?".
La Voce di Romagna, qualche giorno fa.

"Ci sta", Giorgio.
Sarebbe tutto meno interessante se non usassi FB.


Sai la stima che proviamo nei tuoi confronti, però non mi pare un attacco virulento e feroce.
La mediocrità e il vuoto cosmico (cit.) dei tuoi colleghi non ti fanno diventare in automatico un cazzuto solo perché scrivi 4cosine in più di loro.
Bella zio....
Avatar
Di: gptravini
#184299 Non importa che per voi io sia cazzuto o meno.
Esattamente come non importa che voi lo siate o meno per me.
Semplicemente un conto è quella frasetta. Un conto è l'editoriale intero: direi che il concetto di quella frasetta cambia da livello "sono con te presidente anche quando esageri" a "tanto ormai... ". Il tono dell'editoriale credo sia un: "solo a Cesena poteva andarti così bene". No?
Avatar
Di: Il Troll
#184304 Zio perdonaci, saresti in grado di tradurre quello che scrive il consigliere che ricopre una carica di responsabilità (cit.) Samuele 4porri Mariotti?



Samuele Mariotti la prescrizione, quantomeno su una parte, è un rischio di cui sono consapevole. ne parlavo poche ore fa con una persona informata dei fatti. ma la cosa importante è il rinvio a giudizio che comunque da un punto di vista etico significherebbe molto. e bada che il Cesena ha solo da rimetterci da una sua condanna, specie dal punto di vista fiscale. egualmente questo cda ha deciso di perseguire la strada dell'autodenuncia e della costituzione come parte civile nei futuri processi, una cosa quasi senza precedenti a questi livelli. una cosa che magari nn fa tanto notizia ma che ha un significato enorme. e di cui, personalmente, facendo parte di quel cda, mi rende molto orgoglioso.
Ieri alle 17.00 · Mi piace · 2


Cioè non capiamo, scusaci ma noi siamo gli italioti che tanto disprezza, così un po' sempliciotti e poco istruiti.

La prescrizione è un rischio...però....il Cesena ha solo da rimetterci da una condanna di Campedelli specie da un punto di vista fiscale....e quindi....il cda ha optato per l'autodenuncia che è una cosa di cui andare fieri....non capiamo, siamo confusi....
Aiutaci.
Avatar
Di: gptravini
#184321 Che con la depenalizzazione dei reati fiscali si sono abbreviati i termini della prescrizione e, dato che ormai son passati diversi anni dai fatti contestati a Igor, il rischio prescrizione c'è.
Effettivamente parte dei danni fiscali di Campedelli - falsa fatturazione finalizzata alla frode fiscale - dovrà ripararli il Cesena. La cosa dell'autodenuncia è una stronzata di cui si sono sempre fatti scudo per fare la parte dei cavalieri di luce ammantati: hanno spedito un fascicolo pieno di fatture di cui non trovavano spiegazione ad ottobre in Procura quando l'inchiesta era già partita a settembre. Per me era loro dovere. Nell'interpretazione societaria era un 'di più'.
Avatar
Di: flea
#184325
gptravini ha scritto:Che con la depenalizzazione dei reati fiscali si sono abbreviati i termini della prescrizione e, dato che ormai son passati diversi anni dai fatti contestati a Igor, il rischio prescrizione c'è.

Non e' gia' stato prescritto anche lugaresi?
Avatar
Di: gptravini
#184326
flea ha scritto:
gptravini ha scritto:Che con la depenalizzazione dei reati fiscali si sono abbreviati i termini della prescrizione e, dato che ormai son passati diversi anni dai fatti contestati a Igor, il rischio prescrizione c'è.

Non e' gia' stato prescritto anche lugaresi?

2011, se non erro.