I giocatori, gli allenatori, i dirigenti passano. I TIFOSI NO!
Avatar
Di: mazzony
#193480 Qui siamo pochi, anzi eravamo pochi ai tempi belli, ora siamo rimasti due gatti spelacchiati che scrivono per noia.
Di certo lingue in bocca mai fatte e di salite sul carro ne hai viste poche.
Coerenza e testardaggine non ci fanno difetto e non ci siamo fatti problemi ad andare a dire in faccia quello che si pensava (e scriveva).
Mi fa solo specie la tua reazione scomposta di là come se tu fossi l'unico depositario della verità, per giunta arrivato sulle notizie con largo anticipo rispetto al resto del mondo.
Io più che del dinamismo di certi utenti mi preoccuperei del silenzio di altri.
E il tuo amico 4porri che fine ha fatto? Salutacelo tanto.
Avatar
Di: Il Troll
#193483 Signore e signori, qui siamo al Top! Al Top!


08/09/2017 10.08




Email



Scheda Utente





Quota

00#5144 | segnala abuso




Baruele








ONLINE


Post: 23.022


Registrato il: 10/08/2004



Cesare


Staff






Re:


maritek, 08/09/2017 07.54:




Si è allineato ?!!!!
Ma siete seri ?!!!

Qua si sta facendo terra bruciata dei pochi che hanno un lucido occhio critico.

State segando il ramo su cui siete seduti.

Fate vobis






ecco. meritek al solito è lucido. e dice quello che sto provando a scrivere da giorni, mesi.

però io sono un moderatore. e quindi se cerco di proteggere qualche voce interessante parono i cori "censura in bolgia" "filosocietari" "allineati" ecc.

e intanto adesso è diventato 'nammerda anche l'unico giornalista che abbiamo reputato non essere allineato e che si è addentrato in dinamiche sconosciute ai più. e smette anche lui di scrivere.

sta diventando sempre di più un vomitorio fine a sé stesso sto posto. dove si cercano risposte, ma quando uno te le da non vanno bene perché non corrispondono a quello che si vuole sentire.




Però quando a scrivere erano le voci interessanti fuori dal coro che non andavano bene al tuo padrone 4porri, non hai esitato a calare la mannaia, vero?
Sfigatone che non sei altro; il Commando Troll non perdona e non dimentica.