Tutte le vecchie discussioni, congelate per sempre.
Avatar
Di: Vicious
#103949
WOBL ha scritto:p.s. ho trovato interessante l'intervento di k, ma credo che le badanti italiane stiano già ricomparendo


avevo letto male io allora, ma il senso della frase non è inficiato!

comunque l'avevo letto anche io, ma è stato cancellato dalla marea di post successivi :wink:
Avatar
Di: 1983
#103950 Credo che ognuno sia libero di pensarla come vuole...personalmente ritengo l'antirazzismo il valore in cui credo di più (e sia chiaro, questo non significa che se prendono un albanese che spaccia dico "poverino"...dico un "coglione di meno in giro"). In curva sento tanti commenti razzisti...la mia reazione? Nessuna...la libertà di pensiero viene prima di tutto.(forse perché mi riesce facile restare calmo e indifferente mentre tutti intorno fanno rumore...o forse perché la bandiera bianca è da un bel po' che ho iniziato a sventolarla)
Avatar
Di: Ispanico
#103953 Adesso si che ho capito.Ne ho conosciuti tanti come te che strillano liberta',fratellanza e uguaglianza e poi non tollerano nemmemo i comportamenti del proprio vicino di casa solo perche' la pensa diversamente..parli di sufficienza e poi affronti un argomento con delle cognizioni da alunno delle scuole medie invasato dalla cultura dominante.Io mi sento profondamente razzista perche' credo che le razze siano un bene biologico,culturale,religioso da preservare dalla mescolanza che la societa' moderna avvalla perche' preferisce un essere umano ibrido senza radici il cui unico fine sia il consumo di beni..la societa' multirazziale non credo arrichisca nessuno ma provochi smarrimento e releghi a mero folclore il retroterra culturale di ogni popolo.A me piacerebbe andare in africa e aprezzare il loro mondo,vorrei che potessero sfruttare le proprie risorse ed avere una politica indipendente,vorrei che i musulmani stessero nei paesi musulmani cotivando le proprie tradizioni religiose,vorrei che i cinesi stessero in cina a curarsi della loro antica terra e non fossero sguinzagliati dalle loro mafie per il mondo,vorrei che gli indiani stessero in india invece di lvorare in italia e mandare soldi italiani ad arricchire il proprio paese..ma soprattutto vorrei che la nostra gioventu' invece di lagnarsi delle conseguenze e di tacciare di razzismo anche quello che e' solo stupidita',prendessero coscienza che questo sistema di cose nasce dal degrado morale dell'europa occidentalizzata, e liberale che ha venduto l'anima agli yankee americani cinquant'anni orsono e che sfrutta l'immigrazione perche' i nostri ragazzi vivono in un mondo di favole,cercano isoldi facili e il successo dimenticando il sudore dei propri padri.
Ultima modifica di Ispanico il lun 03 gen 2011 16:40, modificato 1 volta in totale.
Avatar
Di: elephas_indus
#103955 fatemi capire ...
se definisco appiah il "diversamente pigmentato" sono razzista ... se definisco ficcadenti cone il "triste" o il "gellato" o "il predestinato" cosa sono ?
Avatar
Di: WOBL
#103956
Ispanico ha scritto:Ispanico, fai caso a quello che scrivo invece di tenere quell’atteggiamento di sufficienza che finisce per farti dire le cose a vanvera: ostilità pregiudiziale vuol dire avercela con qualcuno a prescindere da come quel qualcuno è, da come si comporta. Se invece mi incazzo con qualcuno che si comporta come uno stronzo, non sono offuscato dal pregiudizio: al contrario, esprimo un giudizio. Non è una sottigliezza, è proprio il contrario.


Adesso si che ho capito.Ne ho conosciuti tanti come te che strillano liberta',fratellanza e uguaglianza e poi non tollerano nemmemo i comportamenti del proprio vicino di casa solo perche' la pensa diversamente..parli di sufficienza e poi affronti un argomento con delle cognizioni da alunno delle scuole medie invasato dalla cultura dominante.Io mi sento profondamente razzista perche' credo che le razze siano un bene biologico,culturale,religioso da preservare dalla mescolanza che la societa' moderna avvalla perche' preferisce un essere umano ibrido senza radici il cui unico fine sia il consumo di beni..la societa' multirazziale non credo arrichisca nessuno ma provochi smarrimento e releghi a mero folclore il retroterra culturale di ogni popolo.A me piacerebbe andare in africa e aprezzare il loro mondo,vorrei che potessero sfruttare le proprie risorse ed avere una politica indipendente,vorrei che i musulmani stessero nei paesi musulmani cotivando le proprie tradizioni religiose,vorrei che i cinesi stessero in cina a curarsi della loro antica terra e non fossero sguinzagliati dalle loro mafie per il mondo,vorrei che gli indiani stessero in india invece di lvorare in italia e mandare soldi italiani ad arricchire il proprio paese..ma soprattutto vorrei che la nostra gioventu' invece di lagnarsi delle conseguenze e di tacciare di razzismo anche quello che e' solo stupidita',prendessero coscienza che questo sistema di cose nasce dal degrado morale dell'europa occidentalizzata, e liberale che ha venduto l'anima agli yankee americani cinquant'anni orsono e che sfrutta l'immigrazione perche' i nostri ragazzi vivono in un mondo di favole,cercano isoldi facili e il successo dimenticando il sudore dei propri padri.[/quote]

Tu e tanti altri continuate ad attribuirmi in automatico pensieri che non ho espresso ma che rientrano nel clichè del comunistello. Provare fastidio per i gesti razzisti non è un’esclusiva dei comunisti. Io non voglio appiccicare una etichetta politica alla questione, ma in tanti ci state provando. Ora, mi fa piacere che tu abbia espresso la tua posizione, mi sembra il modo giusto di stare in un forum. E tra l’altro condivido quello che hai scritto, ma con questo topic non volevo discutere sulle cause e gli effetti delle ondate migratorie o su come contenerle. Semplicemente ribadisco che mi piacerebbe una curva dove gli ululati non sono graditi. Sarà anche soltanto una manifestazione di stupidità, ma rimane un gesto vile e incivile. Un ululato non è un’opinione che, come tale, ha diritto ad essere espressa. E’ il verso di un animale.
Avatar
Di: Xamas
#103957 [quote="elephas_indus"][/quote]
se dici negro di merda,i rossi ti danno del razzista!
Immagine
e che sei geloso del loro cazzo!
Immagine

DECIMA
Avatar
Di: WOBL
#103958
elephas_indus ha scritto:fatemi capire ...
se definisco appiah il "diversamente pigmentato" sono razzista ... se definisco ficcadenti cone il "triste" o il "gellato" o "il predestinato" cosa sono ?


no, dai. anzi "diversamente pigmentato", che fa ironicamnte il verso a quegli eufemismi propri del linguaggio istituzionale, pieno di ipocrisia e di scrupoli, lo trovo divertente. chiaramente non sta a me attribuire la patente di razzista, ma credo che in generale si possano definire così quegli atteggiamenti che esprimono disprezzo verso gruppi di persone percepiti come "diversi da noi", quando il disprezzo è motivato proprio da quella diversità.
Avatar
Di: cioccigoal
#103959
elephas_indus ha scritto:fatemi capire ...
se definisco appiah il "diversamente pigmentato" sono razzista ... se definisco ficcadenti cone il "triste" o il "gellato" o "il predestinato" cosa sono ?


ci un imbumbi :o :whistle:
Avatar
Di: Ispanico
#103961
WOBL ha scritto:Ispanico, fai caso a quello che scrivo invece di tenere quell’atteggiamento di sufficienza che finisce per farti dire le cose a vanvera: ostilità pregiudiziale vuol dire avercela con qualcuno a prescindere da come quel qualcuno è, da come si comporta. Se invece mi incazzo con qualcuno che si comporta come uno stronzo, non sono offuscato dal pregiudizio: al contrario, esprimo un giudizio. Non è una sottigliezza, è proprio il contrario.


Adesso si che ho capito.Ne ho conosciuti tanti come te che strillano liberta',fratellanza e uguaglianza e poi non tollerano nemmemo i comportamenti del proprio vicino di casa solo perche' la pensa diversamente..parli di sufficienza e poi affronti un argomento con delle cognizioni da alunno delle scuole medie invasato dalla cultura dominante.Io mi sento profondamente razzista perche' credo che le razze siano un bene biologico,culturale,religioso da preservare dalla mescolanza che la societa' moderna avvalla perche' preferisce un essere umano ibrido senza radici il cui unico fine sia il consumo di beni..la societa' multirazziale non credo arrichisca nessuno ma provochi smarrimento e releghi a mero folclore il retroterra culturale di ogni popolo.A me piacerebbe andare in africa e aprezzare il loro mondo,vorrei che potessero sfruttare le proprie risorse ed avere una politica indipendente,vorrei che i musulmani stessero nei paesi musulmani cotivando le proprie tradizioni religiose,vorrei che i cinesi stessero in cina a curarsi della loro antica terra e non fossero sguinzagliati dalle loro mafie per il mondo,vorrei che gli indiani stessero in india invece di lvorare in italia e mandare soldi italiani ad arricchire il proprio paese..ma soprattutto vorrei che la nostra gioventu' invece di lagnarsi delle conseguenze e di tacciare di razzismo anche quello che e' solo stupidita',prendessero coscienza che questo sistema di cose nasce dal degrado morale dell'europa occidentalizzata, e liberale che ha venduto l'anima agli yankee americani cinquant'anni orsono e che sfrutta l'immigrazione perche' i nostri ragazzi vivono in un mondo di favole,cercano isoldi facili e il successo dimenticando il sudore dei propri padri.[/quote]

Tu e tanti altri continuate ad attribuirmi in automatico pensieri che non ho espresso ma che rientrano nel clichè del comunistello. Provare fastidio per i gesti razzisti non è un’esclusiva dei comunisti. Io non voglio appiccicare una etichetta politica alla questione, ma in tanti ci state provando. Ora, mi fa piacere che tu abbia espresso la tua posizione, mi sembra il modo giusto di stare in un forum. E tra l’altro condivido quello che hai scritto, ma con questo topic non volevo discutere sulle cause e gli effetti delle ondate migratorie o su come contenerle. Semplicemente ribadisco che mi piacerebbe una curva dove gli ululati non sono graditi. Sarà anche soltanto una manifestazione di stupidità, ma rimane un gesto vile e incivile. Un ululato non è un’opinione che, come tale, ha diritto ad essere espressa. E’ il verso di un animale.[/quote=WOBL]

GRAZIE,GRAZIE davvero per avermi spiegato qual'e' il MODO GIUSTO di stare in un forum...se tu fossi un comunista vero ti rispetterei molto di piu',ma ho l'impressione che tu sia un piccolo mediocre benpensante che vorrebbe una curva pulita e profumata di divor odor..continua a non gradire gli ululati e tutte le manifestazioni di stupidita' ma abbi il coraggio di dire che se fosse per te non li faresti nemmeno entare allo stadio.faresti una figura migliore.
Ultima modifica di Ispanico il lun 03 gen 2011 16:44, modificato 2 volte in totale.
Avatar
Di: WOBL
#103962
Ispanico ha scritto:GRAZIE,GRAZIE davvero per avermi spiegato qual'e' il MODO GIUSTO di stare in un forum...se tu fossi un comunista vero ti rispetterei molto di piu',ma ho l'impressione che tu sia un piccolo mediocre benpensante che vorrebbe una curva pulita e profumata di divor odor..continua a non gradire gli ululati e tutte le manifestazioni di stupidita' ma abbi il coraggio di dire che se fosse per te non li faresti nemmeno entare allo stadio.faresti una figura migliore.


cos'è il divor odor?
Avatar
Di: elephas_indus
#103963 se un giocatore ti sta sul ca..o il colore della pelle, a mio parere, non vuol dire nulla

prendi balotelli ...


Immagine
Avatar
Di: cioccigoal
#103965
elephas_indus ha scritto:se un giocatore ti sta sul ca..o il colore della pelle, a mio parere, non vuol dire nulla

prendi balotelli ...


Immagine


lo striscione gobbo è un caso ? :whistle: :8)
Avatar
Di: flea
#103966
WOBL ha scritto:credo che in generale si possano definire così quegli atteggiamenti che esprimono disprezzo verso gruppi di persone percepiti come "diversi da noi"


Quindi non bestemmi, non bevi, non fumi, non mangi carne di maiale, anzi non mangi carne proprio, non imprechi, non trombi, ecc ecc; poi magari sei là allo stadio a saltare riminese terun; non sei il clichè del comunistello, sei di cielle
Avatar
Di: TorJohnson
#103970 una volta stavo uscendo dall'abbey's e davanti a me si para un nero su una sedia a rotelle. guardo il tizio che mi è di fianco, indico il porello e dico: "ed è pure frocio".
tanto per sdrammatizzare.
Avatar
Di: piadina
#104000 il calcio è la cosa più razzista che esista al mondo.. è un posto dove pochi eletti guadagnano in un anno cio' che io prendo in 10. (ed in alcuni casi anche 100)

cazzo gliene frega a etoo se lo fischiano o gli fanno gli ululati quando prende 10 milioni di euro l'anno
o se danno dello zingaro a ibra...